Storia delle Marche e dell’Italia, a disposizione l’archivio del Corriere Adriatico

0
220

ANCONA – Il Consiglio regionale delle Marche ha approvato all’unanimità una risoluzione, derivante da una mozione presentata da Giuseppe Giorgini (M5s) e fatta propria dall’aula, che impegna la Giunta ad acquisire come “patrimonio storico regionale” l’archivio storico del Corriere Adriatico per “metterlo a disposizione dei tanti studiosi che vogliono raccontare la storia delle Marche e dell’Italia degli ultimi 140 anni”.

L’obiettivo è di “salvare detto patrimonio storico e culturale prima che l’archivio cartaceo vada perso o danneggiato”. Si chiede di “inviare la richiesta del riconoscimento di interesse storico alla Soprintendenza archivistica, l’alienazione della raccolta e il suo trasferimento presso un istituto culturale adeguato”. Inoltre si invita a “creare un rapporto di informazione e conoscenza dell’archivio con tutta la realtà scolastica” per coinvolgere dirigenti e studenti. E a trovare le risorse necessarie per la catalogazione, digitalizzazione e conservazione di tale importante raccolta”.

TRA LE NOTIZIE DEL RADIOGIORNALE DI RADIO R9, A CURA DELL’AGENZIA GIORNALISTICA LOGOS

LEAVE A REPLY