Rivede il nonno morto su Google Maps e si commuove: «Non ero riuscita a salutarlo»

0
59

«The most beautiful thoughts are always beside the darkest…»: i pensieri più belli sono sempre accanto a quelli più bui. La “bio” del profilo Twitter di Leslie Yajaira, giovane americana di Charlotte (Carolina del Nord), si è rivelata profetica. La sua inaspettata commozione nello scoprire su Google Maps un’immagine del nonno, scomparso qualche anno fa, sta facendo il giro del web. CONTINUA A LEGGERE Corriere