Regalatevi del tempo da dedicare a voi stessi (e sarete più felici)

0
32

Pur di non fermarci mai ci riempiamo di attività tutta la giornata e no, non è colpa del lavoro.

Non ho tempo è la frase preferita della maggior parte delle persone anche quando di tempo potrebbe essercene, eccome.

Saltiamo da un appuntamento all’altro e da un ruolo all’altro (compagna, mamma, moglie, figlia..) senza mai fermarci a chiederci Io di cosa ho bisogno realmente in questo momento?

Il tempo scorre e ci troviamo a vivere le nostre giornate come degli automi che devono arrivare all’obiettivo (ovvero il letto, la sera) e non riusciamo a goderci quello che si vive durante il giorno.

La responsabilità è nostra e della routine che assorbe tutte le energie e spegne la creatività.

La soluzione è liberarsene, creare dei momenti solo per voi, alternativi alla quotidianità e che fanno ritrovare energia.

Vi spieghiamo perché per essere felici si deve trovare del tempo per sé.

Uscire dalla routine
La vita lavorativa spesso porta a vivere le giornate come se fossimo robot radiocomandati.

Ore 9: in ufficio. Ore 13: pausa pranzo. Ore 18: casa. E così via.

Questo porta una sensazione di assuefazione: facciamo quello che dobbiamo fare e spesso non sentiamo più nessuna emozione legata alle attività della giornata.

Prendersi del tempo per sé significa riattivare le emozioni e riprendere in mano la propria vita.

Volersi bene
Ritagliarsi del tempo è sinonimo di affetto verso di sé e di volersi prendere cura dei nostri pensieri ed emozioni.

Se vi accorgete di vivere una giornata no o di essere tristi e irritabili, decidete di fare qualcosa di diverso dal solito. Qualcosa che possa smuovere la parte migliore di voi.

Ad esempio una gita improvvisata o una passeggiata in luoghi sconosciuti.

Riposare
Non sottovalutate il senso del riposo. La necessità del non fare niente.

Quando è stata l’ultima volta in cui non avete fatto assolutamente niente? Non essere impegnati in nessuna attività ma osservare solo quello che avete intorno è incredibilmente benefico.

Anche guardare e concentrarvi sugli oggetti e i colori della vostra casa è una forma di riposo e contemplazione che vi potrà rigenerare.

Fare ciò che si ama
Fare ciò che si ama fare è importantissimo per il nostro benessere poiché attiva la parte più positiva e leggera che abita dentro di noi e che a volte fa fatica ad emergere.

Se facciamo ciò che ci piace, anche il nostro aspetto esteriore sembrerà più rilassato poichè è l’esatto riflesso del nostro mondo interno.

Regalatevi del tempo da dedicare a voi stessi (e sarete più felici)

LEAVE A REPLY