Peppino, il bambino che ha donato al canile i soldi ricevuti per il suo dodicesimo compleanno

0
33

Peppino ama gli animali e in particolare i cani. E’ solo un bambino ma già si è reso protagonista di un gesto molto generoso: ha donato i soldi ricevuti per il suo compleanno al Canile di Vasto per salvare i cuccioli.

Peppino Celenza ha solo 12 anni ma le idee molto chiare: in occasione del suo compleanno non vuole avere giochi o altri regali dai compagni di classe ma intende raccogliere soldi per sostenere la campagna di sterilizzazione dell’associazione ‘Amici di Zampa’. Avvisa quindi i genitori della sua intenzione in modo che, effettivamente, venga fatta la donazione al canile di Vasto.

E’ il bambino stesso a spiegare, per iscritto, le motivazioni del suo nobile gesto.

“Sono Peppino Celenza e sono un appassionato di cani. Il cane – scrive – è il mio animale preferito sin da quando ero piccolo, ma ora che sono più grande capisco l’importanza del cane nella vita dell’uomo. Purtroppo i miei genitori non mi possono prendere un cane, quindi il mio affetto lo manifesto andando ogni tanto al canile.
Arrivato il mio 12esimo compleanno ho deciso di non avere regali, ma di fare una colletta nella mia classe per aiutare la sterilizzazione dei cani del canile. Sembra una cosa superficiale, ma sfortunatamente non lo è, perché muoiono tantissimi innocenti cuccioli per questo motivo.
Io vi chiedo, per favore, di donare anche una piccola cifra perché questo non accada. Per ogni cane servono 15 euro”.

Con parole semplici questo bambino ci ricorda l’importanza della sterilizzazione dei cani, utile proprio ad evitare che tanti cuccioli indifesi vengano messi al mondo e poi magari abbandonati, uccisi o, nel migliore dei casi, raccolti dal canile locale.

Se volete partecipare anche voi alla colletta lanciata da Peppino, potete farlo tramite l’Iban dell’associazione che trovate sulla pagina Facebook di “Amici di Zampa onlus Vasto”.

Negli ultimi tempi, sempre più bambini si rendono protagonisti di storie come questa e ci regalano vere e proprie lezioni di vita e generosità nei confronti degli animali. Vi abbiamo raccontato ad esempio la storia di Gabriele che, finita la scuola, fa volontariato in canile.

Ci dobbiamo proprio augurare che il futuro sia nelle mani di bambini come loro!

FONTE: GreenMe