Gino Bartali, omaggio al Gigante delle Montagne

0
103

Le sue leggendarie scalate sulle Alpi e sui Pirenei gli valsero l’appellativo di “Gigante delle Montagne”, il suo impegno durante il secondo conflitto mondiale la nomina a “giusto tra le nazioni”, le sue vittorie hanno conquistato il cuore dei tifosi, eternamente divisi tra lui e Fausto Coppi.

Ad un campione indiscusso come Gino Bartali, Tortoreto dedica la mostra fotografica “Gino Bartali: un diavolo di campione, un angelo di uomo” realizzata dalla Polisportiva Gagliarda, con la collaborazione del sig. Corrado D’Intino ed il supporto della ANC di Alba Adriatica.

“Questa mostra rappresenta il giusto tributo ad un campione nella vita, prima ancora che sulle due ruote, la cui bravura fu pari solo alla generosità ed al suo senso civico” ha dichiarato l’Assessore al Turismo Giorgio Ripani – La sua vittoria al Tour nel 1948, probabilmente, scongiurò una guerra civile in Italia ed il gesto dello scambio della borraccia, al Tour, è ancora oggi un esempio chiaro di sportività. Ringrazio sentitamente la Polisportiva Gagliarda, la ANC Alba Adriatica e Corrado D’Intino per il supporto in questo evento anticipatorio del grande evento del 13 Ottobre”.

La mostra, che rappresenta uno dei momenti che avvicinano idealmente la comunità tortoretana all’arrivo del Giro d’Italia, sarà visitabile sabato 10 ottobre dalle 10,30 alle 12,30 e dalle 15,30 alle 19,30, domenica 11 Ottobre in orario 10:00-12:30 e 15:30-19:30 e lunedì 12 Ottobre in orario 15:30-19:30.

L’inaugurazione si terrà sabato 10 ottobre alle ore 16,00, seguita dalla premiazione dei migliori addobbi del concorso “Tortoreto in Rosa”. Alle 17,30, Gioia Bartali presenterà inoltre il libro “Gino Bartali, mio papà” scritto da Andrea Bartali.

L’ingresso è libero.