Dream World, il mappamondo illumina piazza Kursaal

0
62

GROTTAMMARE – Dream World è acceso, il mappamondo da 5 metri di diametro posizionato in piazza Kursaal a Grottammare è stato acceso alle 17 di questo pomeriggio durante una cerimonia inaugurale itinerante che è partita dal mappamondo e si è poi spostata, a suon di musica offerta dalla Sant’Augustino Pipe&Drums, in piazza Fazzini, dall’altra parte del corso di Grottammare dove ad attendere il corteo c’erano gli artisti del circo Takimiri.

Il globo terrestre è stato progettato dall’Associazione 43° Parallelo Italy su idea del giornalista Marcello Iezzi e realizzato nell’officina di Giuseppe Marcozzi insieme ad Ezio Rossi, su commissione dell’Amministrazione comunale di Grottammare, per allietare i residenti ed accogliere gli ospiti. Il globo evidenzia come la città di Grottammare sia attraversata dal 43 Parallelo.

Il diametro di Dreamworld, come detto, è di cinque metri. La circonferenza misura 15.70 metri per una superficie complessiva di quasi ottanta metri quadri. Per realizzare l’opera, che pesa circa 250 chili, sono stati utilizzati cavi di alluminio lunghi in tutto 935 metri. Il tutto poggiato su un piedistallo che pesa 410 chilogrammi.