Da Borghi a Francesca Archibugi, il mondo del cinema contro la chiusura di RaiMovie

0
33

Sotto l’ashtag #nonchiudeteraimovie cresce la protesta nel mondo del cinema e in rete contro la decisione di Viale Mazzini di chiudere due canali, Rai Movie e Rai Premium, che non fanno secondo la Rai sufficienti ascolti.

Alessandro Gassmann 🌳

@GassmanGassmann
Rai Radiotelevisione Italiana: Non chiudete Rai Movie! – Firma la petizione! http://chng.it/RBSCvX4C via @ChangeItalia firmato.✌️🎬

Alla protesta in rete partita da giornalisti cinematografici e appassionati cinefili in queste ultime ore si stanno aggiungendo registi e attori che chiedono di firmare la petizione on line che si rivolge alla “Rai Radiotelevisione Italiana: Non chiudete Rai Movie!”. Alessandro Gassmann, Francesca Archibugi, Alessandro Borghi, Vinicio Marchioni, il direttore della Mostra del cinema di Venezia Alberto Barbera, si allunga la lista dei protagonisti del mondo dello spettacolo che si schierano contro la decisione dell’Ad Fabrizio Salini.

Francesca Archibugi
@farchibugi
Non c’è altro da dire.

Alberto Farina
@AlbertoFarina
Alla roulette, l’en plein paga 36 volte la posta. @raimovie +@RaiPremium costano un milione l’anno e ne riportano a casa 36. E non sono un gioco d’azzardo ma un investimento. #NonSiUccidonoCosìAncheICanali #salvaRaiMovie

Nelle frequenze lasciate libere dai due canali Viale Mazzini vorrebbe lanciare un canale “prevalentemente femminile” (RaiSei). Poi un nuovo canale in lingua inglese e un terzo, dai palazzi della politica (questi ultimi due sono richiesti dal nuovo Contratto di Servizio firmato con lo Stato).

Alessandro Borghi
@AleBorghi_
Stamattina ho chiesto ad una persona, a cui voglio molto bene, di spiegarmi la situazione #Raimovie.
Lei mi ha mandato questo messaggio, e non credo ci sia bisogno di aggiungere altro.
Non ha alcun senso chiudere @raimovie.
Usiamo la testa per favore.
Ogni tanto.
Grazie.

Vinicio Marchioni
@VinMarchioni
In fondo perché tenere aperto un canale che fa cose belle, che fa pensare e sognare? @raimovie
Siate ignoranti, rozzi, volgari e violenti. E soprattutto non pensate da soli. Mai. State a casa a vedere cose inutili. #nonchiudeteRaiMovie

FONTE: Repubblica