Applausi sui social per il film su Stefano Cucchi: “Durissimo ma necessario”

0
82

“Devastante”, “straziante”, “terribile”, “durissimo” ma “necessario”. Subito dopo l’uscita di Sulla mia pelle, il lungometraggio di Alessio Cremonini con Alessandro Borghi sugli ultimi sette giorni di vita di Stefano Cucchi, sono queste le parole più utilizzate sui social network per descrivere le sensazioni provate durante la visione del film. Molti spettatori, infatti, hanno voluto affidare al web le proprie impressioni sul film presentato all’ultima Mostra del cinema di Venezia, uscito contemporaneamente in sala e su Netflix e oggetto di proiezioni gratuite da parte di associazioni e collettivi universitari.

Al punto che l’hasthag #Sullamiapelle è diventato tendenza su Twitter. Per la ricostruzione veritiera e senza sconti di Cremonini sulla storia del ragazzo morto all’ospedale Sandro Pertini di Roma il 22 ottobre 2009, in seguito alle percosse ricevute nel carcere di Regina Coeli, c’è già chi preferisce parlare di documentario più che di film, sicuramente per tanti è stato “sconvolgente”, “duro”, “un pugno nello stomaco”.

In tanti poi hanno fatto i complimenti ad Alessandro Borghi per la sua interpretazione, una prova attoriale che ha richiesto uno sforzo fisico e mentale, diciotto chili persi in tre mesi e lo studio di atti e elementi processuali per entrare nel corpo e nella testa di Cucchi: “Ho visto il film sulla morte di Stefano Cucchi e non sono riuscita a chiudere occhio. Mi ha fatto sentire spezzata. Sono andata a rileggere i verbali del processo d’appello. Borghi sublime”, scrive una ragazza.

C’è poi chi cita De André, la sua canzone Un blasfemo nella parte in cui dice: “Non mi uccise la morte, ma due guardie bigotte, mi cercarono l’anima a forza di botte”, chi utilizza questo film per ricordare destini analoghi: Federico Aldrovandi, Giuseppe Uva, Riccardo Magherini, chi si stringe attorno alla sorella, Ilaria Cucchi, e chi semplicemente dice che Stefano poteva essere chiunque di noi.

http://www.repubblica.it/spettacoli/cinema/2018/09/13/news/_sulla_mia_pelle_-206346169/?ref=twhs

LEAVE A REPLY