Ad Acquasanta Terme convegno su “Certificazioni di gestione forestale Pefc”. Presente il sindaco Stangoni

0
68

ACQUASANTA – “Certificazioni di gestione forestale Pefc” è il titolo del convegno in programma domani (mercoledì 24 novembre) a partire dalle 15 nella sala riunioni dell’Hotel ristorante Monastero Valledacqua, ad Acquasanta Terme. In particolare si tratta del terzo incontro organizzato dalla Confagricoltura Picena Servizi per accrescere la competitività delle aziende agricole e forestali, imprese forestali boschive e consorzi forestali tramite azioni informative volte al: miglioramento tecnico ed economico; all’incremento dell’attività di innovazione delle imprese agricolo-forestali attraverso il sostegno all’inserimento nel sistema produttivo di capitale umano altamente qualificato; alla diffusione di servizi ad alta intensità di conoscenza; al sostegno e valorizzazione economica dei risultati della ricerca, al rafforzamento dei sistemi innovativi regionali.

Entrando nel dettaglio il convegno sarà incentrato sulla certificazione forestale Pefc, Programma per il mutuo riconoscimento degli schemi di certificazione forestale; si tratta di un’alleanza di sistemi nazionali di certificazione forestale, Ong, sindacati, imprese, associazioni di categoria, organizzazioni di proprietari forestali e persone coinvolte per valorizzare il contributo delle foreste sostenibili al pianeta. Tra i relatori la dottoressa agronoma Eleonora Mariano, consulente per segreteria Pefc Italia e il dottore forestale Antonio Brunori, segretario generale associazione Pefc Italia. Presiederà al convegno il sindaco di Acquasanta Terme, Sante Stangoni.

Prosegue dunque l’attività di informazione relativa al miglioramento economico delle aziende agricole e forestali da parte della Confagricoltura Picena Servizi con il servizio informativo alle aziende del settore. Gli incontri si svolgono nei vari Comuni montani della provincia di Ascoli Piceno nel rispetto della normativa Covid– 19, attraverso l’attuazione della domanda di aiuto n. 52215-0058209 del Programma di sviluppo rurale 2014/2020 presentato dalla Confagricoltura. Il progetto rientra nella sottomisura 1.2 del bando “Trasferimento di conoscenze ed azioni di informazione Operazione A -Azioni informative relative al miglioramento economico delle aziende agricole e forestali”.

Responsabile del progetto informativo è il dottore forestale Emiliano Pompei Presidente della Confagricoltura Servizi Ascoli Piceno-Fermo e vice Presidente Confagricoltura Marche, che interverrà presentando i relatori ed i possibili contributi specifici sulle opportunità nell’area interna del piceno attraverso l’attivazione di Misure PSR agricole e forestali in atto e da progettare, coadiuvato dal Dottore agronomo responsabile dell’Area Tecnica Tommaso Ciriaci Confagricoltura Ascoli Piceno-Fermo.

I destinatari finali della Misura 1, Sottomisura 1.2 del PSR e pertanto delle attività di Confagricoltura Picena Servizi, sono individuati nei seguenti soggetti: dipendenti, titolari di p.iva, legali rappresentanti e soci di imprese operanti nel settore agricolo o forestale o delle PMI operanti nel settore agro alimentare che siano potenzialmente eleggibili quali beneficiari del PSR; proprietari di terreni agricoli e forestali situati nelle Marche e nella specifica area montana picena; gestori di aree forestali situate nelle Marche; altri soggetti pubblico-privati che operano nel campo della gestione delle aree rurali che siano potenzialmente eleggibili quali beneficiari del PSR.

Gli eventi divulgativi del progetto sono pubblicati periodicamente sulla newsletter sul sito istituzionale della Confagricoltura Ascoli Fermo, e le informazioni sull’attività del progetto possono essere chieste attraverso la seguente e-mail: psrmarchemisura1.2@ascoliconfagricoltura.it.