Acquasanta, si rompe lo spazzaneve e tre famiglie restano isolate. I carabinieri portano viveri

0
75

ACQUASANTA TERME – I carabinieri della stazione “Parco” di S. Martino di Acquasanta Terme aò comando del maresciallo Davie Rossi, hanno raggiunto ieri le frazioni del Comune di Acquasanta Terme, rimaste isolate a causa della neve caduta tra la notte del 9 e la mattina del 10 gennaio che è andata ad aggiungersi alla nevicata dei giorni scorsi, portando sostegno e viveri alle famiglie residenti.

A causa di un guasto al mezzo spartineve, di servizio in quell’area, tre famiglie di anziani residenti nelle frazioni di Farno e Fleno in Comune di Acquasanta Terme, nel versante marchigiano del Parco Nazionale Gran Sasso e monti della Laga, sono rimaste isolate per l’impraticabilità delle vie di comunicazione coperte da una coltre di circa 70 cm di neve. Il personale della Stazione Carabinieri “Parco” di S. Martino di Acquasanta competente per il territorio è riuscito, nonostante le difficoltà dovute alla tormenta in atto, a raggiungere le due frazioni portando ausilio, pane, viveri di prima necessità ed una parola di conforto per le tre famiglie di anziani, le uniche residenti nelle due piccole frazioni ormai spopolatesi dopo il sisma del 2016.

Nel pomeriggio sono state raccolte informazioni in merito al ripristino del servizio di sgombero delle strade che riprenderà regolarmente in serata.

Acquasanta, si rompe lo spazzaneve e tre famiglie restano isolate. I carabinieri portano viveri

LEAVE A REPLY