A due anni dal terremoto, torna la Sagra degli spaghetti all’amatriciana

0
462

La cinquantesima sagra degli spaghetti di Amatrice, che avrebbe dovuto esserci due anni fa, ma che il terremoto cancellò insieme alle vite di tante persone, che si trovavano in paese per la festa.

Decine di chef e assistenti lavorano secondo una catena di montaggio collaudata nei decenni per preparare gli spaghetti per la sagra di Amatrice. Sei quintali di guanciale tagliato a cubetti due giorni prima e conservato in frigorifero, undici quintali di sugo preparato un giorno prima e tre di pecorino già grattugiato. La mattina alle dieci si iniziano ad aprire i pacchi di pasta: un colpo secco sul tavolo di alluminio in modo da riempire una scatola da tredici chili, la quantità esatta da buttare nei calderoni dove l’acqua è già bollente.

http://www.lastampa.it/2018/09/01/italia/amatrice-chef-allopera-per-preparare-gli-spaghetti-della-tradizione-eE2OKQ52Pzl2b5u2ynINiJ/pagina.html

LEAVE A REPLY